TUINA

TUINA

Il tuina (in cinese 推拿S, tūináP, da 推 tūi, premere e 拿 , afferrare) è un massaggio orientale basato sulla medicina tradizionale cinese. Nella disciplina la caratteristica più importante è la visione del paziente, del quale si inquadra l’aspetto di una supposta “energia interiore”.

Difatti, come negli altri trattamenti della tradizione cinese, la malattia è vista come una sorta di “mancanza d’equilibrio nelle energie” (concetto scientificamente non meglio specificato); la causa di questi squilibri è varia, tradizionalmente sono indicate cause “esterne” (fattori climatici), “interne” (stati psicoemotivi) e “né interne, né esterne” (stile di vita, alimentazione).

Le “energie” dell’uomo, secondo la medicina cinese scorrono entro alcuni ipotetici “percorsi preferenziali”, denominati canali energetici, o Meridiani. Sono descritti diversi tipi di meridiani e ognuno di essi veicolerebbe, secondo la tradizione, uno o più tipi di energia, ma i più noti ed utilizzati sono i Canali Principali. Ogni meridiano può essere visto anche come una linea che unisce dei punti, gli stessi punti che vengono utilizzati in agopuntura. Il tuina è stato riconosciuto dall’OMS nel 1998 e non lavora solo su ipotetici canali energetici, ma è anche un vero proprio massaggio curativo per cervicalgie, dorsalgie lombalgie, lombo sciatalgie, si occupa anche degli arti superiori come ad esempio tratta le lesioni dei tessuti molli della spalla, epicondilite, tunnel carpale, arti inferiori e altro. Nel tuina Troviamo Tecniche di mobilizzazioni e trazioni come nella fisioterapia occidentale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *