Olistic Day 30 Settembre 2018 – Pontinia (LT) – I PROFESSIONISTI #2 – L’AYURVEDA E I CRISTALLI

Olistic Day 30 Settembre 2018 – Pontinia (LT) – I PROFESSIONISTI #2 – L’AYURVEDA E I CRISTALLI

COSA E’ L’AYURVEDA
Il massaggio ayurvedico affonda le sue radici negli antichi testi sacri dell’Induismo, i Veda. L’Ayurveda è nota come scienza medica, deriva dal sanscrito e significa ‘scienza completa’ (ved) ‘della vita’ (ayus), ma soprattutto come scienza medica sacra e tale resta in tutte le sue parti, ed opera attraverso una concezione olistica dell’uomo. Non si tratta solo di tonificare i muscoli o di drenare la linfa; si tratta anche di trasformare le energie compresse e di consentire al corpo, sia fisico, sia energetico, di ristrutturarsi permettendogli di ritrovare la sua integrità e spiritualità. Per il massaggio ayurvedico vengono utilizzate diverse manualità specifiche a seconda della costituzione della persona, i Dosha (Vata, Pitta,Kapha) o in base alle necessità di ognuno. Tutti noi conteniamo vata, pitta e kapha, in maggiore o minore misura (misura che peraltro può cambiare nel corso della nostra vita, dall’infanzia alla vita adulta alla vecchiaia, ma anche durante la stessa giornata); la loro particolare combinazione ci rende ciò che siamo e ci aiuta a comprendere quale sia il modo migliore per prenderci cura della nostra salute.
Tipologia Vata: è movimento, composto da etere ed aria; la sua funzione è rilassante, regola l’entusiasmo e la concentrazione. 
Colore in cromologia è il verde.
Trattamenti: antistress.
Stagione:primavera.

Tipologia Pitta: è calore, composto da acqua e fuoco; assicura la produzione di calore, la fame, la sete, l’intelligenza, la gioia e la scioltezza del corpo. Riguarda le attività di respirazione, nutrimento, digestione, gioia.
Colore in cromologia: azzurro
Trattamenti: rilassanti, linfodrenanti, rinfrescanti.
Stagione: estate.

Tipologia Kapha: è struttura, formato da terra ed acqua. Corrisponde al coraggio, resistenza, virilità, conoscenza e comprensione. Comprende il mantenimento dello scheletro, dei suoi legamenti e del metabolismo.
Colore in cromologia: rosso
Trattamento: tonificante, dimagrante.
Stagione: autunno-inverno. 
Il massaggio ayurvedico è ormai riconosciuto come uno stile di massaggio tra i più significativi, per la profondità della filosofia che lo accompagna e per la varietà delle tecniche possibili: massaggi specifici; riflessologia Palmare e Plantare; attivazione dei Chakra e riequilibrio dei Meridiani Energetici; Hot-Stone e tanto altro.
Il massaggio ayurvedico agisce su tre piani: sul piano fisico (rilassa il corpo, migliora l’elasticità dei muscoli, migliora la flessibilità della colonna vertebrale e delle articolazioni, stimola la circolazione sanguigna e linfatica, nutre, tonifica e rassoda la pelle), sul piano psichico (toglie lo stress, riappacifica la mente, la calma, la distende) e sul piano spirituale. E’ senz’altro di aiuto sul piano fisico per i muscoli e le tensioni nervose, ma fatto nel modo corretto può progressivamente riportare ad una dimensione di noi che normalmente è dimenticata. Il massaggio ayurvedico è avvolgente, rincuorante, ristrutturante; ridona forza ed energia, recupera le funzioni vitali; è una pratica sacra, e come tale può donare moltissimo. Con il massaggio ayurvedico è possibile progressivamente riprendere contatto con la parte più profonda di se stessi, con la propria anima. E’ per questo che il massaggio ayurvedico viene anche chiamato “il massaggio dell’Anima”. 

CONOSCERE E SAPER USARE I CRISTALLI
Fra cristalli e uomo c’è un’interazione di energia: il cristallo cede la propria all’uomo che la assorbe e l’uomo cede energia al cristallo. Questo scambio energetico è un valido aiuto per riequilibrare mente e corpo.
I colori che preferiamo dicono molto sullo stato d’animo. Se scegliamo un colore, probabilmente in quel momento abbiamo bisogno di essere riequilibrati in un dato campo della vita ad esso collegato. Il colore è quindi un dato molto importante, anche nella scelta dei cristalli,che ci attirano anche per lucentezza e rifrazione della luce.
La scelta del cristallo che fa per noi è dettata anche e soprattutto dall’intuito: spesso il nostro istinto ‘sa’ quali sono le pietre che ci possono aiutare. A volte, poi, sono i cristalli a sceglierci.
Non solo, anche ogni segno zodiacale predilige un proprio cristallo.
Lo sceglierne uno in particolare è solo una sorta di ‘test’ per capire come siamo in generale e vedere quali parti del corpo sono scariche energeticamente.

CONTATTACI O PRENOTA DIRETTAMENTE SU FACEBOOK OPPURE SUL NOSTRO SITO
 
https://www.centroshiatsulaurabelletti.it/
 
Mobile +39.335.1286139
 
Email: laurabelletti63@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.